RARE ha partecipato all’evento Riprogettare il bagno, organizzato da EdicomEdizioni e tenutosi presso lo showroom di ROSA & CO. pavimenti a Lecco.

Il bagno, rispetto al passato, si è trasformato da spazio esclusivamente funzionale ad ambiente di benessere. Luci, colori, forme e materiali oggi si combinano tra loro per rendere la zona bagno un angolo della casa intimo ed esclusivo.


L’apertura dell’incontro, a cura di Marco Pagano di EdicomEdizioni, ha fatto luce proprio su questa tendenza, per lasciare poi il confronto aperto su superfici e materiali che possono essere impiegati in fase di progettazione.

Durante il pomeriggio sono intervenuti Catia Caimmi de I Conci, che ha spiegato come il marmo sia un elemento in grado di conferire estrema eleganza attraverso un bilanciamento di colori e di forme; Filippo Manutti di Ceramica Sant’Antonio, per porre l’attenzione sulle molteplici applicazioni dei rivestimenti ceramici e Giorgio Toniato di Mardegan Legno, per mostrare come il legno possa rivelarsi un prezioso alleato per caratterizzare la zona bagno.
Dai materiali alla loro manutenzione, per scoprire come proteggere e trattare le superfici in modo adeguato, grazie all’intervento di Fabio Volpato di FILA Solutions.

Pietro Ravazzani, di RARE Sistemi Doccia, è intervenuto per spiegare caratteristiche e vantaggi della doccia filo pavimento, dal punto di vista estetico e funzionale.

La doccia filo pavimento, grazie a RARE System, può essere realizzata in qualsiasi forma e dimensione. Il piatto, che rappresenta il fulcro del sistema, è una vasca a tenuta stagna che può essere rivestita di ogni materiale, dal marmo alla ceramica, fino al mosaico.

Questo consente all’esclusivo sistema di rispondere alle più ricercate esigenze estetiche.

Dal punto di vista della funzionalità, la doccia a filo pavimento è facilmente accessibile, poiché la continuità con la pavimentazione e la libertà in termini di dimensioni, abbattono ogni barriera architettonica.

Altro punto di forza di RARE System è l’installazione, che avviene in pochi minuti con l’intervento di un solo operatore e senza l’uso di silicone.

I diversi interventi hanno sottolineato l’importanza di riprogettare il bagno, scegliendo tra un mix sapiente di materiali e soluzioni, in grado di garantire il miglior risultato estetico e funzionale.